Crea sito

GoT: 2×03: “What Is Dead May Never Die”



“Ciò che è morto non muoia mai”
Serie 02 Episodio 03 – Puntata 13 

 

game of thrones – Il trono di  spade
Titolo originale: “What Is Dead May Never Die”
Scritto da Bryan Cogman
Diretto da Alik Sakharov
Durata: 53 minuti
Data: Aprile 15, 2012

 

Trama:
Ad Approdo del Re, Tyrion Lannister consiglia a Shae di lavorare come sguattera nelle cucine, ma lei si rifiuta. La regina reggente Cersei cena con Sansa, la principessa Myrcella e il principe Tommen; i quattro discutono della guerra e del fidanzamento di Sansa con re Joffrey. Successivamente, Sansa viene accolta da Shae, che si presenta come nuova ancella della lady. Più tardi, Tyrion racconta a Gran Maestro Pycelle dei suoi piani, volti a stringere un’alleanza con la Casa Martell, che includono il matrimonio di Myrcella con il figlio più giovane della nobile casa. Poco dopo ha la stessa discussione con Lord Varys, tuttavia, in questa versione, ha in programma di far sposare Myrcella a Theon Greyjoy. Infine, parla con Lord Baelish e questa volta dice che Myrcella dovrebbe sposare Robin Arryn della Valle. In tutti e tre i casi, Tyrion fa giurare gli interlocutori di mantenere segreta la discussione, in particolare con la regina. I tre consiglieri non sanno però che Tyrion li sta usando per scoprire se uno di loro è una spia di Cersei.
Quando incontra la sorella infuriata, questa chiede a Tyrion come ha potuto architettare un matrimonio tra Myrcella e un Martell, smascherando il maestro Pycelle. Tyrion, assieme a Bronn e un soldato dei clan delle colline della Valle di Arryn, affronta Pycelle e lo rinchiude in una cella buia, ma non prima che il vecchio abbia confessato di sapere il segreto di Cersei e Jamie. Quando Lord Baelish scopre il piano di Tyrion, gli chiede perché lo avesse architettato e il nano risponde che voleva solo trovare i traditori. Tyrion assegna al lord un altro compito: attirare Catelyn Stark dalle Terre della Tempesta verso la capitale. Più tardi, Lord Varys si complimenta con Tyrion per aver mostrato il suo potere e lo informa che Shae si sta abituando al suo lavoro di ancella alle dipendenze di Sansa.
Oltre la Barriera, Craster caccia Jon Snow e gli altri Guardiani della Notte dalle sue terre. Il Lord Comandante Jeor Mormont rivela a Jon che già sapeva che Craster offriva i suoi figli agli Estranei, ma che il bruto è parte essenziale nella campagna dei Guardiani della Notte al di là della Barriera e che fornisce aiuto agli altri del loro ordine, compreso Benjen Stark.
A Grande Inverno, Bran Stark sogna nuovamente di essere il suo metalupo Estate. Quando chiede a Maestro Luwin dei sogni, egli gli risponde che nonostante i suoi studi, la magia non è più reale, che i draghi sono morti e che i sogni non sempre si avverano.
Nelle Terre della Tempesta, l’autoincoronato re Renly Baratheon e la moglie appena sposata, Margaery Tyrell assistono ad un torneo, nel quale il fratello di Margaery, Loras, viene sconfitto da Brienne di Tarth. Catelyn Stark arriva in tempo per assistere alla vittoria di Brienne, che chiede di far parte della Guardia Reale di Renly. Il re è d’accordo, ma Loras si mostra infastidito. Renly è sicuro che la sua armata di 100.000 uomini possa battere i Lannister, ma Catelyn gli ricorda che i suoi uomini sono ancora inesperti. Più tardi Loras si rifiuta di fare sesso con Renly fino a che quest’ultimo non abbia consumato il suo matrimonio con Margaery. Renly, però, ha difficoltà a giacere con la sposa. La moglie gli rivela di essere pienamente consapevole della relazione del marito con il fratello, ma insiste sul fatto di continuare a provare ad avere il bambino, la prova inconfutabile della loro forte alleanza.
Sulle Isole di Ferro, Balon Greyjoy progetta, insieme ai figli Yara e Theon, una guerra contro il Nord. Theon è a favore di un’alleanza con gli Stark, ma Balon si rifiuta e gli ricorda il motto dei Greyjoy: “Non Seminiamo”. Theon ne ha abbastanza di suo padre e guardandolo gli ricorda che fu lui a mandarlo a Grande Inverno quando la sua ribellione non riuscì. Yara dice a Theon di scegliere dove riporre la sua lealtà, se nella sua famiglia adottiva, gli Stark, o nella sua famiglia d’origine, i Greyjoy. Theon scrive una lettera a Robb avvertendolo dei piani di Balon, ma ripensa alle parole di Yara e brucia il foglio, scegliendo di servire il padre. Per rendere evidente la sua lealtà, egli subisce una cerimonia di battesimo del dio sommerso, divinità primaria delle Isole di Ferro.
In un avamposto sulla Strada del Re, Arya parla con Yoren circa l’esecuzione di suo padre, prima che vengano sorpresi da un corno di guerra nelle vicinanze. Ser Amory Lorch, delle Cappe Dorate, chiede a Yoren di consegnargli Gendry, ma il Corvo Nero si rifiuta. La battaglia che segue porta alla morte Yoren e alcuni suoi uomini. Arya dà a Jaqen un’ascia per liberarsi dalla gabbia nella quale era stato rinchiuso, ma viene catturato. Ser Lorch ordina che i sopravvissuti vengano portati nella prigione di Harrenhal, ma Lommy Greenhands, che non può camminare, viene ucciso. Lorch raduna i superstiti e chiede chi di loro sia Gendry ed Arya, indicando il corpo di Lommy, spiega che egli è già stato ucciso, proteggendo in questo modo il vero Gendry.
Foto e i vostri commenti:
qui


Video:

Dati auditel:
 USA: telespettatori 3.766.000


[Sottotitoli in Italiano dell’episodio] dal sito ItalianSubs se sono sfalsati clicca qui
Valentina

Valentina

Lettrice incallita, serial-dipendente e disordinata cronica!
La passione per la saga "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" e l'hobby per i social media mi hanno portato a realizzare col tempo questa grande community! Grazie a tutti dei vostri commenti e continuate a seguire "Game of thrones - Italian fans" 😀
Valentina