Crea sito

GoT: 2×07 “A Man Without Honor”



“Un uomo senza onore”
Serie 02 Episodio 07 – Puntata 17



game of thrones – Il trono di spade

Titolo originale: “A Man Without Honor”
Diretto da: David Nutter
Scritto da: David Benioff, D.B. Weiss
Durata:
Data: Maggio 13, 2012

Trama:

Jaime incontra un parente. Theon Greyjoy sta per infilarsi in una brutta situazione. Approdo del Re sarà presto sotto assedio. Dany riceve un invito.

Al Nord, oltre la Barriera, Jon è ancora con Ygritte, la bruta da lui catturata che adesso giace legata accanto a lui. Appena svegli, la ragazza scopre che Jon ha fatto voto di castità e comincia a stuzzicarlo, chiedendogli se vale la pena rimanere astinenti per unirsi ai Guardiani della Notte. Jon, tra il confuso e l’imbarazzato, non sa cosa rispondere e Ygritte continua a tormentarlo, facendogli notare come lei e il suo popolo sono gente libera, che non deve eseguire gli ordini di nessun re diventato tale per diritto di nascita. Tra i bruti infatti il re è scelto dal popolo. Dopo aver cercato, invano, di convincerlo a unirsi a loro, la ragazza tenta di sedurre Jon per l’ultima volta, cogliendolo impreparato. Approfittando del momento di debolezza del giovane, Ygritte fugge e Jon si getta al suo inseguimento, cadendo però in un’imboscata dei bruti.
A Quarth, intanto, Daenerys continua a chiedersi chi abbia osato rubare i suoi tre piccoli draghi. Grazie all’aiuto di Jorah Mormont, tornato appena saputo dell’incidente, la ragazza scoprirà che è stato proprio il suo protettore, Xhoan Daxos, insieme all’altro membro del consiglio, l’inquietante mago Pyat Pree, a rubare i suoi “figli”, come parte di un piano che lo porta, nella sala del consiglio dove sono riuniti i tredici, a proclamarsi re di Quarth, uccidendo gli altri membri. Usando le sue abilità magiche, Pyat mette alle strette Daenerys, rivelandole dove si trovano i draghi, ossia nel tempio.
A Grande Inverno, Theon è su tutte le furie per la fuga di Bran, Rickon, Hodor e Osha. Comincia a dar loro la caccia sguinzagliando i segugi, mentre i quattro continuano a fuggire giungendo infine in una fattoria dove vivono due orfani che tempo prima Bran aveva affidato ai contadini. Stanchi e affamati decidono di fermarsi a riposare. Theon giunge poco dopo alla fattoria, sconcertato perché i cani hanno perso la traccia dei fuggiaschi, ma ritrova dei gusci di noce che Hodor aveva lasciato cadere per terra. Il maestro Luwin tenta di far ragionare il ragazzo, ma viene fatto tornare a Grande Inverno, dove l’indomani, nella piazza del castello, Theon mostrerà due corpi carbonizzati di bambini. Alla loro vista, Luwin scoppia in un pianto disperato.
Nell’accampamento di Robb, il cugino di Cersei e Jamie, Alton Lannister, mandato in precedenza a riferire le condizioni di pace di Robb a Cersei, torna con la risposta negativa della regina. Per mancanza di celle, il giovane viene imprigionato accanto al cugino Jamie. Alton nutre una profonda ammirazione verso il cugino, cui ha fatto una volta da scudiero, e gli dice di essere disposto a tutto per aiutarlo. Jamie, approfittando della fiducia del ragazzo, lo avvicina e lo uccide selvaggiamente, facendo avvicinare una guardia allarmata dalle grida. Quando la guardia, che altri non è che il figlio di lord Karstark, alleato degli Stark, si accosta al corpo di Alton, Jamie lo soffoca con le catene delle proprie manette, gli ruba la chiave e fugge dall’accampamento. Ma la sua fuga non dura molto, dato che viene ricatturato l’indomani e portato al cospetto di lord Kastark, che vuole vendetta. Poiché Robb si è recato a Crag per accettare la resa (portandosi dietro la guaritrice Talisa), è sua madre Catelyn a fermare il desiderio di vendetta del lord, che però avverte la donna che al ritorno di Robb pretenderà la testa di Jamie. Quando cala la notte, gli uomini Kastark si ubriacano e tentano ripetute volte di entrare nella cella di Jamie. Brienne avverte la sua padrona del rischio che il prigioniero non passi la notte e Catelyn decide di entrare nella cella per parlare con il prigioniero da sola. Jamie, che non mostra per lei alcun rispetto, risponde alle accuse che essa le fa, arrivando a ricordarle che mentre lui è sempre stato fedele ad una donna sola (sua sorella Cersei), suo marito Eddard Stark era tornato dalla guerra con un figlio bastardo, ossia Jon, che Catelyn aveva sempre odiato. Non ha nessun diritto quindi di chiamarlo uomo senza onore o Sterminatore di Re, dato che il Re da lui ucciso era un Targaryen, il Re Folle, odiato da tutto il popolo. Offesa da queste parole, Catelyn chiede a Brienne di passarle la spada.
Nella fortezza di Harrenhal, intanto, lo strano rapporto tra Tywin Lannister e Arya continua a intensificarsi. Tywin è ammirato dall’intelligenza della ragazza, che dimostra conoscenze che una ragazza del popolo non potrebbe avere, tanto da iniziare a sospettare che la ragazza non sia davvero chi dice di essere. Arya, dal canto suo, è molto furba e riesce a svicolare alle domande di Tywin, che però non sembra essere intenzionato a farle del male, arrivando addirittura a dirle che apprezza la sua compagnia. Arya, durante la cena, ha la tentazione di approfittare di un momento di distrazione dell’uomo per ucciderlo con il coltello, ma alla fine non riesce a decidersi.
Ad Approdo del Re, Sansa si sveglia facendo una triste scoperta: il suo letto è sporco del sangue del suo menarca e ciò vuol dire che ora è in grado di dare dei figli a Joffrey. Nonostante gli sforzi della sua ancella, la regina viene comunque a saperlo a causa di Sandor Clegane. Cersei si dimostra incredibilmente comprensiva nei confronti della ragazza, avvertendola che nella vita non dovrà mai fidarsi di nessuno e amare solo i suoi figli. Alla domanda di Sansa se non dovesse amare anche Joffrey, la regina reggente risponde un laconico “Puoi provarci”. Cersei è preoccupata che la crudeltà di Joffrey sia il risultato dell’amore tra lei e il fratello gemello Jamie, come era accaduto per i Targaryen, che si sposavano tra loro per tenere puro il sangue e che avevano sviluppato una vena di follia. Nel frattempo, Tyron avverte la sorella che le navi dei Baratheon sono salpate dalle terre dell’Ovest e che in meno di cinque giorni giungeranno alle porte di Approdo del Re.

Foto e commenti:
Video:




Dati auditel: 
USA: telespettatori 3.694.000



altri link qui 
Valentina

Valentina

Lettrice incallita, serial-dipendente e disordinata cronica!
La passione per la saga "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" e l'hobby per i social media mi hanno portato a realizzare col tempo questa grande community! Grazie a tutti dei vostri commenti e continuate a seguire "Game of thrones - Italian fans" 😀
Valentina