Crea sito

Nathalie Emmanuel difende le scene hot



Dopo le news provenienti dal Comic-Con e le anticipazioni sul cast, è arrivato il momento di tornare a parlare di un vero ‘tormentone’ per Game of Thrones: le scene di sesso. Non c’è associazione che non si sia scagliata contro i nudi eccessivi dello show e ora, per difendere le tanto criticate scene hot, scende in campo Nathalie Emmanuel, alias Missandei.

L’attrice non riesce proprio a capacitarsi del perché alcuni spettatori si sentano offesi dalla nudità e dichiara al Britain’s Daily Star Sunday:

“Ognuno ha il diritto di esprimere la propria opinione e se per una persona è troppo, va bene così. Ma nei libri è tutto molto crudo e reale e questo è il motivo per cui un sacco di persone amano lo show. Non ha paura di forzare le barriere e di farti sentire scioccato o arrabbiato”.

“Il sesso è ciò che fanno gli esseri umani – continua Emmanuel – non è niente di alieno, è solo reale. Specialmente nel contesto in cui lo show è ambientato – ci sarebbero state pu**ane, era in un certo senso una cosa appropriata. Le scene di sesso lo rendono realistico e autentico, è una cosa che la serie fa molto bene”.

Certo, qualcuno obietterà che è facile parlare quando sul copione Missandei ha sempre avuto tutti i vestiti addosso, ma Emmanuel assicura che se dovesse spogliarsi non avrebbe problemi:

“Dipende dalla scena ma non mi vergogno del mio corpo. È assolutamente normale, sto interpretando un personaggio. A volte sei nudo nella vita di tutti i giorni. Per me non è niente di che”.

[Grazia]: Secondo me i produttori non se lo faranno ripetere due volte e fossi in Nathalie starei attenta e mi preparerei a qualche strip per la prossima stagione! Comunque tutta la polemica sulle scene di nudo montata da associazioni & co. sta diventando abbastanza sterile, anche se il detto ‘bene o male purché se ne parli’ è sempre valido…

Fonte: ContactMusic
Scritto da: Grazia Cicciotti
(Admin di: Sneakpeek.it)

  • mail4rosey

    She’s a pretty gal.