Crea sito

15 curiosità su “Game of thrones”



Questo articolo è per tutti quei fan come me a cui non basta solo vedere IL TRONO DI SPADE, ma sono anche curiosi di conoscere cosa si nasconde dietro le quinte e le varie curiosità legate al serial. Molti di questi fatti li avrete sicuramente già letti in rete o sulla pagina facebook “Game of thrones – Italian fans“, altri invece sono decisamente originali e simpatici! Ecco quindi l’elenco che ho preparato per voi! Buona lettura e commentate qui sotto dicendomi qual è la vostra preferita (io adoro la sesta!!) e quali altre curiosità vorreste che aggiungessi a questo elenco ^_^Nel 2012 il nome Arya è stato il nome più popolare fra le bambine nate in quell’anno e il nome Khaleesi è stato dato a più di 160 bambine negli Stati Uniti, nonostante il termine sia solo un “titolo”, visto che il personaggio in realtà si chiama Daenerys…Non vorrei essere una di quelle bambine quando dovranno imparare a scrivere il proprio nome!

  1. ‘Game of thrones’ taglia la testa a George W. Bush. Nell’ultimo episodio della prima stagione del telefilm, Sansa Stark è costretta dal suo promesso sposo a guardare la testa decapitata del padre Ned Stark appesa su una picca. Qualche scena dopo lo sguardo della giovane lady si sofferma su altre teste mozzate e una di queste ha le fattezze di George W. Bush. La HBO diffuse un messaggio di scuse diretto a George W. Bush: «Siamo profondamente dispiaciuti di quello che è successo e lo troviamo inaccettabile, irrispettoso e di cattivo gusto. Lo abbiamo immediatamente comunicato ai produttori esecutivi della serie, che si sono subito scusati per questo errore dovuto a mancanza di attenzione. Ci scusiamo per l’accaduto e rimuoveremo la scena da tutti i DVD che produrremo in futuro».I creatori della serie, David Benioff e D.B. Weiss, confermarono nel commento al DVD della prima stagione, dicendo che il fatto non ha nessun significato simbolico o politico: «La testa sulla sinistra è in effetti quella di George W. Bush. La testa di Bush appare in un paio di scene di decapitazione. Non è una scelta, non è una dichiarazione politica, è solo che dovevamo usare il materiale che avevamo già a disposizione.»george w bush
  2. Sophie Turner, l’attrice che interpreta la giovane Sansa Stark, ha adottato nella realtà il suo metalupo. Zunni – il nuovo nome del cane albino che nella serie “interpretava” Lady – è rimasto con la sua padrona anche fuori dal set.

  3. George RR Martin non ha in realtà scritto la lingua Dothraki che sentiamo nel telefilm. La HBO ha infatti assunto una società specializzata nella creazione di lingue immaginarie.
  4. Le cronache del ghiaccio e del fuoco” si ispira alle tartarughe! Non è uno scherzo, lo scrittore ha affermato di aver avuto delle tartarughe da ragazzo (a tal proposito anche Maisie Williams possiede una tartaruga) e lui fantasticava sulle loro vite, inventando storie e possibili morti, come una soap opera per animali.TInoltre, si è anche ispirato dalla morte di un personaggio negli “Avengers“, Wonder Man. Forse non tutti conoscono questo personaggio, George RR Martin ha detto in un’intervista “Mi piaceva Wonder Man! Sai perché? Wonder Man muore nella [sua prima] storia. Lui è un nuovissimo personaggio, appena introdotto, e muore. E’ stato molto straziante. Era un tragico, personaggio condannato. Io credo di aver risposto ai personaggi tragici e condannati sin da allora “.
  5. Attore Peter Vaughan è realmente cieco nella vita reale. I fan sfegatato di GoT capiranno l’importanza di questo fatto, dato che l’attore interpreta il Maestro Aemon Targaryen dei Guardiani della Notte, che è anche cieco sia nello show che nei romanzi.Peter Vaughan - maestro Aemon Targaryen
  6. Un designer americano di nome Gene Lu, ha trovato il modo di sfruttare sport e tecnologia per far contenti gli appassionati della saga, ed ha inventato “Run of Thrones: percorsi disegnati ad hoc sulle mappe di New York per fare jogging disegnando gli stemmi araldici delle principali famiglie nobiliari presenti nei libri… Gene Lu ha un account su Instagram dove rendere partecipi tutti delle sue innovative creazioni e guidare alla costruzione di una propria mappa personalizzata tramite Google Maps. Voi sareste in grado di fare una cosa del genere nella vostra città? 😀

  7. Nello show sono presenti ben nove attori che hanno recitato in ‘Harry Potter‘. Fra i più importanti ci sono David Bradley (Lord Walder Frey) che ha interpretato il burbero custode Argus Filch, Natalia Tena (Osha) che ha interpretato Nymphadora Tonks, e anche Michelle Fairley (Catelyn Stark) che ha interpretato la signora Granger nel settimo film. Se siete curiosi di vedere in quali altri film e telefilm potete trovare gli attori di GoT, date un’occhiata all’album “Ecco dove l’avevo già visto” su facebook…ne vedrete delle belle 😉Frey
  8. Michelle Fairley stava per non essere Catelyn Stark. Nel pilot originale, il ruolo di Catelyn Stark è stato interpretato da Jennifer Ehle. Tuttavia, ha abbandonato poco dopo la serie, lasciando il ruolo che è andato a Michelle Fairley.
  9. Emilia Clarke è rimasta bloccata in bagno. Anche le amazzoni hanno problemi con la toilette. L’attrice, mentre era ospite al “Jimmy Kimmel Live, ha confessato divertita di essere rimasta intrappolata nel bagno durante le riprese della serie: “Ad un certo momento sono sparita dal set; ero rimasta chiusa dentro il bagno“. Nella scena che aveva appena girato doveva mangiare un cuore di cavallo crudo, per dimostrare la propria fedeltà alla tribù del marito Khal Drogo ed essere incoronata come nuova Khaleesi. “Era come un’enorme caramella gommosa, ma il sangue finto è davvero molto appiccicoso – ha confessato l’attrice – Ero coperta dalla testa ai piedi e mi attaccavo continuamente a me stessa o alle cose che avevo intorno“. Terminate le riprese è quindi corsa a lavarsi nella toilette allestita sul set, ma ha incontrato qualche difficoltà con la porta del bagno. “Ad un certo punto sono sparita per un po’ – ha ammesso divertita – Ero rimasta bloccata dentro il bagno. E non mi aveva vista entrare nessuno!“.
    Daenerys Targaryen - heartCome avete letto, il cuore di cui si è nutrita era in realtà un’enorme caramella gommosa con sangue allo sciroppo di zucchero! Di seguito potete vedere il video di come hanno realizzato questa scena.
  10. Il famigeratoRed Wedding‘ (le ‘Nozze Rosse’) è stato uno dei capitoli più difficili da scrivere per George RR Martin. Certo, non è sconvolgente come notizia dato che tutto ciò che accade in quella scena (*rabbrividisce*), tuttavia, Martin ha anche ammesso che egli divenne così emotivo, che finì prima di scrivere il resto del libro, e poi è tornato a finire quel capitolo. I creatori David Benioff e D.B. Weiss hanno entrambi ammesso che questo capitolo è stato uno dei principali motivi per cui hanno deciso di trasformare i libri in una serie televisiva3x09 red wedding
  11. George RR Martin non ha molto gradito la canzone che fu scritta per invogliarlo a scrivere di più…

    Paul e Storm, duo di cantautori americano, durante il W00dstock di San Francisco a luglio – evento a base di musica e racconti dedicato ai ‘geek’ – hanno intonato una canzone di critica per lo scrittore, notoriamente lentissimo a scrivere i suoi libri. Verso la fine della canzone Martin entra in studio e minaccia di conciarli per le feste. Non per niente “ogni volta che qualcuno chiede quando uscirà il libro successivo della saga, Martin uccide uno Stark”. Di seguito il video della scena che pubblicai su facebook.

  12. George RR Martin ha rivelato la conclusione di tutte le principali trame della storia ai produttori della serie TV. Avreste voluto essere una mosca sul muro, quel giorno, eh? 😀 L’autore ha affermato che era preoccupato per lo show nel caso di morte prematura e voleva assicurarsi che il telefilm si fosse svolto in modo corretto. Che premuroso… Un po’ morboso, ma comunque riflessivo.
  13. Liam Burke ha interpretato Aerys II Targaryen. Purtroppo, questi flashback che avrebbero mostrato il Re Folle sono state tagliate, e noi fan non abbiamo avuto modo di vederle. Peccato…Liam
  14. ‘Game of Thrones’ ha effettivamente luogo sulla Terra. Non è solo la Terra di cui siamo a conoscenza. Secondo George RR Martin, “E’ la Terra. Ma non è la nostra Terra. Se si volesse fare un approccio da fantascienza, si potrebbe chiamare un mondo alternativo, ma sembra troppo fantascienza“.westeros essos
  15. Dulcius in fundo, esiste il libro di ricette “A FEAST OF ICE AND FIRE ufficiali (è in inglese) testato e approvato da quel golosone di George R.R. Martin. Potete acquistarlo qui o qui.
    A Feast of Ice & Fire - Official Game of Thrones Cookbook
Fonti:
tvrage
isolaillyon
tgcom24
ilpost
Valentina

Valentina

Lettrice incallita, serial-dipendente e disordinata cronica!
La passione per la saga "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" e l'hobby per i social media mi hanno portato a realizzare col tempo questa grande community! Grazie a tutti dei vostri commenti e continuate a seguire "Game of thrones - Italian fans" 😀
Valentina
  • onlymerush

    la sesta è decisamente da pazzi! sia per l’idea e sia per chi l’ha praticata! 😀

    bel post comunque! 😉

    • ValeviL

      grazie *^*