Crea sito

George R.R. Martin: la fine de “Le cronache del ghiaccio e del fuoco” è in rete



George R. R. Martin

Durante l’evento “Edinburgh International Book Festival” in Scozia, l’autore de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco ha risposto alle domande dei fan sul ​​suo lavoro, e potrebbe aver fornito forse troppe informazioni.

George R.R. Martin ha ammesso che alcuni lettori intelligenti hanno già capito come si sta andando tutto a legare:

<<Così molti lettori stavano leggendo i libri con tanta attenzione che stavano lanciando alcune teorie e mentre talune di quelle teorie erano divertenti e creative, altre teorie sono giuste. Almeno uno o due lettori avevano messo insieme gli indizi estremamente impercettibili e oscuri che avevo piantato nei libri ed erano venuti alla soluzione giusta.>>

A differenza di alcuni autori che si ribellano contro le congetture intelligenti e precise del loro pubblico, George R.R. Martin non ha intenzione di cambiare il finale che ha previsto. Egli spiega:

<<Ho lottato con questo problema, perché io voglio stupire i miei lettori. Odio la narrativa prevedibile come lettore, non voglio scrivere (in maniera) prevedibile ho lottato con questo problema e sono arrivato alla conclusione che cambiando sarebbe un disastro, perché gli indizi erano lì. Non si può fare, quindi sto solo andando avanti. Alcuni dei miei lettori che non leggono le tavole, che per fortuna sono centinaia di migliaia di loro, saranno ancora sorpresi e altri lettori diranno: “vedi, io l’ho detto quattro anni fa, io sono più intelligente di voi ragazzi.”>>

 La maggior parte di voi avrà già intuito a cosa si riferisce Martin, ma molti lettori ancora non sanno di cosa si tratta, per cui vi ricordo di segnalare gli spoiler nei commenti, così da non rovinare la sorpresa agli altri.. Dopo l’immagine di Cersei, seguono SPOILER, per cui se non volete anticipazioni ‘fuggite sciocchi‘! 😀

Cersei spoilers

A cosa si sta riferendo Martin!? Ovviamente si tratta di Jon Snow.

George R.R. Martin potrebbe aver confermato la famosa teoria R+L=J.

Jon Snow è noto come il figlio bastardo di Ned Stark. Sua madre non è stata nominata, ed i fan hanno formulato le loro teorie su chi possa essere. La teoria più popolare è chiamata R+L=J, che spiega in sostanza chi siano i suoi veri genitori e perché gli sono stati tenuti segreti.

Ancora una volta, questa è solo una teoria, perché Martin non ha detto a nessuno della parentela di Jon, nemmeno ai creatori della serie David Benioff e DB Weiss.

Weiss ha persino sostenuto in un punto che Martin li ha provati prima di consentire loro di filmare la serie, chiedendo loro che la madre di Jon Snow rappresenta.

Come Sean Bean ha accennato in una recente intervista“io non sono, ovviamente, il padre di Jon Snow.”  Non è chiaro se Bean veramente conosce l’identità dei genitori di Jon Snow, ma sembrava che stesse solo esponendo la propria opinione. L’attore disse che non vi è un modo onorevole che Ned Stark rappresenti il padre di Jon Snow. Semplicemente non si adatta al suo personaggio. Ma allora perché Ned mente? Perché avrebbe dovuto rischiare tutta la rabbia e la sfiducia che si sono creati nel suo matrimonio con Catelyn Tully? Forse lo fa per proteggere qualcuno che ama, e non sto parlando solo del ragazzo.

La teoria più accreditata è che la sorella di Ned Stark, Lyanna (che era promessa a Robert Baratheon), era innamorata del fratello di Daenerys Targaryen, il principe Rhaegar. Quando Rhaegar ha rapito Lyanna (o fuggì con lei), Robert e Ned entrarono in guerra contro i Targaryen. Quella scaramuccia si è conclusa con Robert sul trono di spade e i Targaryen in esilio, temendo per la loro vita. Ma cosa è successo a Lyanna? I dettagli non sono resi espliciti, ma fin dall’inizio del primo libro Ned ricorda come ha trovato la morte nella torre che aveva condiviso con Rhaegar:

<<Promise me, she had cried in a room that smelled of blood and roses. Promise me, Ned. The fever had taken her strength and her voice had been faint as a whisper, but when he gave her his word, the fear had gone out of his sister’s eyes.>>

Se si conclude che Lyanna chiede a Ned di prendersi cura di / nascondere / proteggere il figlio bastardo che aveva avuto con Rhaegar Targaryen, allora la descrizione di Catelyn del comportamento di Ned alcuni capitoli dopo rende ancora più senso alla teoria:

<<“Never ask me about Jon,” he said cold as ice. “He is my blood, and that is all you need know.” . . . Whoever Jon’s mother had been, Ned must have loved her fiercely, for nothing Catelyn said would persuade him to send the boy away.>>

Anche se Catelyn non può saperlo, tutto quello che lei dice potrebbe anche indicare che Ned rappresenti lo zio di Jon e che sia determinato a mantenere la promessa fatta alla sorella morente. Rivelare che Jon abbia sangue Targaryen non macchierebbe solo la reputazione di Lyanna, ma avrebbe messo il ragazzo in pericolo mortale. Se ricordate, Robert cercò di assassinare Daenerys nel primo libro, perché il suo bambino non ancora nato era una minaccia per la sua pretesa sul trono. Essere un Targaryen durante il governo di Robert significava avere una taglia sulla testa.

In che modo questa teoria può portare alla fine dei libri e al destino del Trono di Ferro? Beh, come si può o non può ricordare, i Targaryen sono appassionati di nozze fra fratelli. Scherzi a parte, i Lannister hanno nulla di meno quando si tratta di incesto. La maggior parte delle persone credono che tutto questo conflitto di Westeros possa terminare con Jon Snow e Daenerys (lei è sua zia, ricordo) sposi o, per lo meno, siano co-governanti di Westeros. (Certo, ci sono alcune false morti e profezie di salvezza nel frattempo.)

Dopo tutto, perché Martin avrebbe nominato la sua serie di libri “Le Cronache del Ghiaccio (Jon Snow) e del Fuoco (Daenerys Nata dalla Tempesta, la non-bruciata, Madre dei Draghi)”? Il modo in cui sia il telefilm che i libri hanno puntato fortemente su Dany e Jon come governanti fallibili, sembra indicare il loro posto come governanti futuri. Cosa ne pensate? Qual è la conclusione delle Cronache che voi avete in mente?

 

Fonte:
Vanity Fair
IBT
Valentina

Valentina

Lettrice incallita, serial-dipendente e disordinata cronica!
La passione per la saga "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" e l'hobby per i social media mi hanno portato a realizzare col tempo questa grande community! Grazie a tutti dei vostri commenti e continuate a seguire "Game of thrones - Italian fans" 😀
Valentina
  • dip931

    Queste sono teorie parecchio azzeccate e che condividevo fino a che non ho letto l’ultimo libro uscito e se avete già letto sapete a quale evento mi riferisco..

  • Teoria interessante. Ricordiamo che John Snow è ufficalmente il bastardo di Ned Stark ed altrettanto lo sarebbe per quello che riguarda Rhaegar Targaryen dato che sarebbe concepito da una relazione aduterina di quest’ultimo con Lyanna. Quindi il problema principale è: come dovrebbe fare Jon Snow (ammesso che sia ancora vivo) a venire a sapere della sua discendenza Targaryen?
    Nell’ultimo libro delle cronache è venuto fuori che il figlio maschio legitimo di Rheagar, Aegon è ancora vivo e quindi questo fa di lui il legittimo erede al trono di spade prima ancora di sua zia Dany. Ora tolto questo problema non idifferente, ne rimangono altri due. Il primo è come dovrebbe venire a conoscenza Jon della sua presunta genealogia dato che l’unica persona a conoscenza dei fatti pare essere proprio Ned Stark che come sappiamo è morto e sepolto?
    Secondo problema, Jon per essere un Targaryen deve essere riconosciuto dal padre con un regolare documento (vedi il caso dei Bolton) quindi un’eventuale documeto postumo di Rhaegar chi dovrebbe averlo?
    Pertanto una eventuale teoria R + L = J con il conseguente finale sopra ipotizzato si può realizzare solo con questa cronologia:
    1. Jon non è morto, viene curato e sopravvive alle pugnalate.
    2. Aegon muore.
    3. Esiste un documento con cui Rhaegar riconosce Jon come suo figlio e lo legittima ad essere un Targaryen. Tale documeto potrebbe trovarsi o a Grande Inverno oppure potrebbe averlo Dany la quale a sua volta lo dovrebbe aver avuto dal fratello Vyseris al quale glielo avrebbe dato la madre. In ogni caso opto per la prima opzione visto che non vedo per quale motivo Vyseris avrebbe dovuto conservare un documento che lo deleggitimava come erede del trono di spade.
    4. Dany e Jon si sosano e governano sui sette regni come re e regina.

    • Dart_Fener

      non è detto Jon sia bastardo. Rhaeger e Lyanna potrebbero essersi sposati in segreto.

    • Lore

      Ned non è l’unico a sapere. Quando Ned arriva alla torre della Gioia, dove Lyanna stava morendo, è in compagnia di Howland Reed (capo dei crannogmen). Quindi c’è un’altra persona che sa. Jon potrebbe scoprire questa informazione tramite Jogen o Bran visto che sono dei sensitivi o roba del genere, o addirittura potrebbe essere Howland a rivelarglielo. Inoltre Willa è stata la nutrice di Jon Snow, ed è un’altra persona che potrebbe sapere. Il problema non è come rivelare a Jon di essere un Targaryen, piuttosto è come dimostrare a Westeros che Jon è un Targaryen.

      • Ed è proprio questo il problema che mi pongo quando parlo di un documento di legittimazione.