Crea sito

Bran Stark in Il Trono di Spade è come Luke Skywalker



Bran Stark tornerà nella sesta stagione e uno dei produttori della serie spiega i motivi di questa assenza dalla quinta stagione de Il Trono di Spade e fa un paragone con il celebre protagonista della saga di Guerre Stellari.

Nella prossima stagione mancherà il giovane Bran Stark, interpretato da Isaac Hempstead-Wright. Uno dei due showrunner della serie, David Benioff (l’altro è Daniel B. Weiss), in una intervista a Entertainment Weekly ha spiegato che durante tutta la quinta stagione dovremo immaginare Bran impegnato a essere addestrato alle sue peculiari abilità dal corvo con tre occhi e dai Figli della Foresta. 

Benioff spiega la decisione con un paragone: “Sarebbe stato molto meno interessante se, dopo L’Impero colpisce ancora ci avessero mostrato un’ora di addestramento di Luke prima di Il ritorno dello Jedi. È stato molto meglio che siano andati direttamente al punto in cui diventa uno Jedi.

EW: Quale futuro per Bran Stark in Il trono di spade?

Benioff ha spiegato in dettaglio che l’arco narrativo del personaggio durante la quarta stagione è arrivato al punto in cui Martin lo ha lasciato in La danza dei draghi, pertanto si è reso necessario metterlo in attesa per riallineare le storie degli altri personaggi.

L’intenzione della produzione sarebbe di fare tornare Bran per la sesta stagione. Al momento però Isaac Hempstead-Wright non è sotto contratto per il prosieguo della serie. Interrogato in merito al possibile ritorno dell’attore Benioff ha risposto:

“Me lo auguro. A meno che non vada al college e decida che non voglia tornare.”

È il rischio che si corre con gli attori giovani o giovanissimi. Wright non è più un bambino, adesso ha 15 anni, un’età in cui talvolta si perdono gli interessi dell’infanzia e se ne acquisiscono di nuovi, senza obblighi contrattuali potrebbe decidere che la carriera dell’attore non fa per lui.

In tal senso ha deciso, per esempio Jack Gleeson (ora  ventidueenne), interprete dell’odiato Joffrey Baratheon, il quale ha deciso di ritirarsi dalle scene per finire gli studi.

Anche se Benioff ha detto di tenere alla presenza dell’interprete originale, c’è comunque da considerare che già in altre occasioni nella serie sono stati cambiati degli interpreti, per esempio in passato abbiamo visto il re-casting della Montagna, di Tommen, di Daario e infine, in questa stagione, di Myrcella Baratheon che sarà interpretata da Nell Tiger Free.

Fonti:
ew
fantasy magazine

Valentina

Valentina

Lettrice incallita, serial-dipendente e disordinata cronica!
La passione per la saga "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" e l'hobby per i social media mi hanno portato a realizzare col tempo questa grande community! Grazie a tutti dei vostri commenti e continuate a seguire "Game of thrones - Italian fans" 😀
Valentina