Crea sito

Dieci stagioni di Game of Thrones? Forse.



La possibilità che lo show vada avanti per dieci stagioni non sarebbe remota, almeno stando a quanto sostiene George R.R. Martin, ma nessuno sa nulla di preciso a riguardo. Nemmeno lui.
Martin ha detto che, dopo la messa in onda del secondo episodio della seconda stagione, i pezzi grossi della HBO gli hanno detto di voler continuare la serie per dieci anni.

Ho detto che per me dieci anni non sono un problema e ogni volta che ci incontriamo, la HBO continua a rimarcare questo desiderio.” scrive Martin sul suo blog.

I produttori esecutivi Benioff e Weiss hanno detto che vorrebbero concludere la serie con la settima stagione. La quinta stagione andrà in onda il 12 aprile [ndr: per le date italiane leggete qui], con la sesta stagione già confermata e i contratti del cast firmati fino alla settima stagione.

Nonostante ciò, Martin sottolinea come le speculazioni abbiano vita breve, nulla sarà sicuro fino al prossimo anno, dopo la messa in onda del secondo episodio della sesta stagione. Quello infatti sarebbe il momento in cui la HBO dovrebbe confermare una settima stagione. O meglio, continua Martin “la settima e l’ottava stagione“. L’autore prosegue poi a rassicurare il suo pubblico: nel caso in cui solo la settima stagione dovesse ricevere conferma, ciò non implicherebbe la fine automatica dello show. Si potrebbe tornare alle origini della serie quando le stagioni venivano commissionata una per volta, di anno in anno.

george rr martin

Infine Martin ha parlato delle speculazioni relative alla realizzazione di un lungometraggio (o forse più di uno) a conclusione della serie televisiva, argomento per altro già discusso in passato.

Certo, questa idea mi piace moltissimo, perché no? Quale autore non vorrebbe poter trarre dalla sua storia un film epico del valore di diversi milioni di dollari?

Martin ha di certo i fan dalla sua parte dopo che la messa in onda dello show in IMAX non ha deluso le aspettative, ma anche questa viene ad essere solo una possibilità, visto che, ancora una volta, non vi è nulla di certo.

Martin al momento sta scrivendo il sesto dei sette libri de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco da cui prende le mosse la serie.

Sette stagioni, dieci, uno o due film… alla fine la sola cosa che conta è raccontare una grande storia, una gran storia con un gran finale” conclude l’autore.

Potete trovare l’articolo originale qui

Tradotto da Cinzia C.