Crea sito

Il Trono di Spade potrebbe fare marcia indietro su personaggi e trame escluse



Sono molti i personaggi della serie di romanzi de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin che non ce l’hanno fatta ad arrivare sul piccolo schermo. Tra questi spiccano nomi come Lady Stoneheart e Victarion Greyjoy. Sebbene gli showrunner della serie televisiva, David Benioff e D.B. Weiss, abbiano sempre mantenuto un certo riserbo sui personaggi come Lady Stoneheart, hanno recentemente condiviso con i fan alcune informazioni su coloro che non abbiamo ancora visto, evidenziando che potrebbero ancora apparire nella serie televisiva.

SEGUE SPOILER!
L’articolo contiene immagini e argomenti
nuovi per chi non ha letto i libri!

Ecco cosa ha detto Benioff durante una recente intervista rilasciata a EW.

<<Le persone si lamentano delle cose perché non sanno cosa. “Perchè non si è visto questo tizio?” E credo che sarà più facile quando sarà venuto tutto fuori. Non dico che la gente non si debba lamentare – questo è il motivo perchè Dio ha inventato Internet – ma credo che potremo affrontare meglio questo discorso più avanti. A volte sconvolgiamo l’ordine delle cose o raccontiamo una storia differente. Noi pensiamo che la storia avrà più senso alla fine. Altrimenti saranno stati 8 anni buttati..>>

Tanti discorsi in queste parole, ma Benioff sembra stia dicendo che alcuni personaggi che non abbiamo ancora visto potrebbero ancora apparire sulla scena, mentre altri sono stati proprio scartati. Questo potrebbe spiegare come Michelle Farley [ndr: alias Catelyn Stark] abbia potuto asserire che Lady Stoneheart non sarebbe mai comparsa in Il Trono di Spade e allo stesso tempo lasciare vive le speranze dei lettori che altri personaggi, come Manifredde, avrebbero potuto, invece, apparire sullo schermo.

Lady Stoneheart

Ormai alle porte della 5° stagione, Il Trono di Spade presenterà molti nuovi personaggi, tra cui Doran Martell, le Serpi delle Sabbie, Areo Hotah, Hizdar zo Loraq e High Sparrow. Si tratta di un bel po’ di nuove figure da inserire nei 10 episodi della stagione, e al coltempo dovrà portare avanti le storie di Sansa e Ditocorto, Cersei, Jaimie, Briennee e Pod, Arya, Daenerys, Tyrion, Varys, Jorah, Jon Snow, Roose Bolton, Theon Greyjoy, Stanis Baratheon, Melisandre e di molti, molti altri. Sarebbe impossibile per David Benioff e D.B. Weiss includere nella trama della serie televisiva ogni singolo personaggio dei romanzi di George R.R. Martin e creare uno show fluido e allo stesso tempo emozionante.

Finora Il Trono di Spade non ha solo escluso personaggi e trame, ma si è anche dato parecchio da fare per cambiare il percorso di alcuni personaggi. Questo aspetto diventerà di principale rilievo in particolare nella nuova stagione, come nel caso di Jaimie che si reca a Dorne e la morte di molti personaggi ancora vivi nei libri. Fortunatamente sembra che Benioff e Weiss abbiano ben chiaro la direzione della loro storia e su quali personaggi e trame si devono concentrare maggiormente man mano che la storia nella serie televisiva progredisce.

Fonte: CinemaBlend

Tradotto da Fulvia

  • Tia2591

    Ma è ovvio che non c’è lo spazio per tutti, ma il punto è che se di base si fossero concentrati su tutti probabilmente la serie sarebbe più indietro cronologicamente rispetto al libro e magari Martin sentirebbe meno la pressione della serie che si sta pericolosamente avvicinando ai libri che non ha ancora finito di scrivere.