Crea sito

Otto stagioni per GOT, così dice il produttore esecutivo HBO



L’inverno che sta arrivando durerà almeno otto stagioni.

Qualcuno dovrebbe dire agli showrunners di GOT, David Benioff e Dan B. Weiss che il presidente della programmazione di HBO ha divulgato il segreto: la serie fantasy durerà almeno otto stagioni – nonostante le frequenti dichiarazioni dei due produttori di essere interessati a girarne solo sette.

D. B. Weiss e David Benioff al panel del SDCC

D. B. Weiss e David Benioff al panel del SDCC

<<“Sette stagioni e basta” non è mai stato l’accordo>> ha rivelato Micheal Lombardo al Television Critics Association press tour a Beverly Hills.
<<Il problema è quanto oltre la settima andremo. [Benioff e Weiss] pensano che ci siano ancora due anni dopo il sesto. Sarei felicissimo se cambiassero idea al riguardo>>.

Ovviamente, ci sono altri modi per far proseguire il franchise. Potrebbe esserci un prequel nei piani? Lombardo ammette che la rete lo terrebbe volentieri in considerazione:

<<Sono aperto a qualsiasi proposta di Dan e David>> dichiara infatti. <<Dipenderà davvero da ciò che loro vogliono fare… C’è una notevole quantità di storia da tirar fuori in un prequel. Non ne abbiamo ancora parlato>>.

Ma c’è un aspetto del mondo di GOT che non ha lasciato molto spazio a dibattiti: se Jon Snow – che abbiamo visto essere fatalmente pugnalato nel finale della 5^ stagione, terminata a giugno – sia davvero morto.

<<Morto è morto, morto, morto. Egli è morto. Sì>> afferma Lombardo. <<In tutto ciò che ho visto e sentito e letto, Jon Snow è morto>>.

Olly pugnala Jon Snow

Olly pugnala Jon Snow

Ma comunque le speranze di lettori e spettatori non sono ancora andate in fumo – ci sono stati altri personaggi morti che poi sono “resuscitati” in qualche modo.

E poi, cosa vi aspettavate che dicesse Mister Lombardo?

 

Fonte:L.A.Times
Traduzione e adattamento: Simona Seylin Giusti

Simona Seylin Giusti
Contact me

Simona Seylin Giusti

Una ragazza di Roma, semplice e spontanea, molto attenta al mondo circostante. Ma al tempo stesso che ama perdersi nei mondi fantasy, soprattutto attraverso la lettura, senza dimenticare film e serie tv
Simona Seylin Giusti
Contact me