Crea sito

Il regista di Il Trono di Spade spiega la scena di Melisandre



Ecco cosa dice il regista Jeremy Podeswa.

L’articolo contiene spoiler riguardanti l’episodio 6×01 di Il Trono di Spade.

Quanti anni ha Melisandre, in ogni caso?

Abbiamo parlato con il regista di Game of Thrones e tre volte candidato agli Emmy Jeremy Podeswa sulla scioccante scena finale del primo episodio della stagione 6, come è stato ottenuto il sorprendente effetto visivo e che cosa questo significa per il suo personaggio. Il ritorno tanto atteso del telefilm della HBO si è concluso con una rivelazione sbalorditiva quando Melisandre (Carice van Houten) ha rimosso la sua collana misteriosa, rivelando la sua vera natura (immagine in basso).

Per creare una versione antica di La Donna Rossa, il team del Trono di Spade ha preso spunto dalla sequenza della scorsa stagione nominata “Walk of Shame“, in cui gli effetti speciali sono stati usati per combinare un doppio corpo nudo con l’attrice Lena Headey. In questo caso, Carice van Houten si è truccata indossando protesi per il viso e i capelli, mentre il suo corpo è stato eseguito da una donna più anziana.

houten 6x01

Nei precedenti resoconti dei media, Carice van Houten ha suggerito che Melisandre abbia almeno 100 anni, e potrebbe essere anche di 400 anni fa. Ma Podeswa dice che i produttori dello show non hanno voluto suggerire una determinata età.

L’idea è che non c’è una qualità indefinita e indeterminata che lei poteva essere antica“, dice Podeswa. “Siamo stati limitati, scegliendo di utilizzare una persona reale, piuttosto che una completa creazione in Computer Grafica. Perché che aspetto ha una persona di 400 anni? Non lo sappiamo. Quindi, se si tenta di creare questo, allora si sta creando qualcosa che è al di là della nostra realtà conosciuta. Qui ci si sente come lei è molto vecchia senza però metterle un numero“.

Continua il regista: “Credo che le prestazioni di entrambe le attrici aiutano a rendere il suo look senza età. C’era una questione di se occorre aggiungere più effetti per rendere [il doppio corpo] più vecchio, ma penso che tutto ciò che avremmo potuto fare avrebbe reso il tutto meno reale. Quando si fa uno show di fantasia – o uno spettacolo con elementi di fantasia – tanto più si può ancorare un effetto alla realtà tanto più forte sarà l’illusione“.

Quindi Melisandre è più potente di quanto sappiamo o meno? E quanto la sua collana svolge un ruolo nella sue capacità? Podeswa non può parlare di questo, ma lui ha trovato l’osservazione nel riassunto effettuato dalla rivista EW intrigante – Che vedere Melisandre rannicchiarsi a letto sia stato così efficace perché ha unito una rivelazione magica con un’attività di routine.

houten anziana 6x01

Questo è un modo interessante di vedere le cose“, replica il regista, “ma c’è anche un altro aspetto: in quel momento, è un gesto che è stato detto di fare. Lei sta mettendo in discussione il suo potere e la capacità di fare proseliti. Lei è al suo punto più basso, si guarda allo specchio e vede il suo vero aspetto. E’ un segno della sua fragilità. Stai vedendo lei nel suo momento più vulnerabile.

Fonte: ew.com
Tradotto da Valentina
grazie anche a Fulvia e Simona.

Un’aspetto degno di nota, e che non è stato oggetto di discussione nell’intervista, almeno non in maniera aperta, riguarda una scena in cui Melisandre è nuda nella vasca ed ha l’aspetto giovane a cui siamo abituati, tale scena [se non è una svista da parte degli autori, ma non credo] annulla del tutto l’ipotesi che sia la collana a mutarne le sembianze, come potrebbe far supporre la scena della sesta stagione, ma avvalora l’ipotesi che sia stata lei ad aver scelto quali sembianze mostrare avanti lo specchio. Cosa ne pensate?

melisandre bath

Valentina

Valentina

Lettrice incallita, serial-dipendente e disordinata cronica!
La passione per la saga "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" e l'hobby per i social media mi hanno portato a realizzare col tempo questa grande community! Grazie a tutti dei vostri commenti e continuate a seguire "Game of thrones - Italian fans" 😀
Valentina